Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:ecologia

Ecologia

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

L'Ecologia è il ramo della Biologia che studia le interazioni tra gli organismi e il loro ambiente. Gli oggetti di studio includono interazioni di organismi tra loro e con componenti abiotici del loro ambiente. Gli argomenti d'interesse comprendono la Biodiversità, la distribuzione, la biomassa e le popolazioni di organismi, nonché la cooperazione e la competizione intestina tra le specie. Gli ecosistemi sono sistemi di organismi che interagiscono dinamicamente nelle comunità che costituiscono e nelle componenti non viventi del loro ambiente. I processi dell'ecosistema, come la produzione primaria, la pedogenesi, il ciclo dei nutrienti e la costruzione di nicchia, regolano il flusso di energia e materia attraverso l'ambiente. Questi processi sono sostenuti da organismi con specifici tratti storici di vita. Biodiversità include nel suo significato: varietà di specie, geni ed ecosistemi, miglioria di alcuni servizi ecosistemici.

L'Ecologia non è sinonimo di ambientalismo, storia naturale o scienze ambientali. Si sovrappone alle scienze strettamente correlate della Biologia evolutiva, della Genetica e dell'Etologia. Un importante obiettivo per gli ecologisti è quello di migliorare la comprensione di come la biodiversità influenzi la funzione ecologica. Gli ecologi cercano di spiegare:

Processi, interazioni e adattamenti della vita. I movimenti di materiali ed energia attraverso le comunità viventi. Lo sviluppo successionale degli ecosistemi. L'abbondanza e la distribuzione di organismi e biodiversità nel contesto dell'ambiente.

L'Ecologia ha applicazioni pratiche in Biologia della conservazione, gestione delle zone umide, gestione delle risorse naturali (Agroecologia, Agricoltura, Silvicoltura, Agroforestazione, Pesca), pianificazione urbana (Ecologia urbana), salute della comunità, Economia, Scienza di base e applicata e interazione sociale umana (Ecologia umana).

La parola “Ecologia” (“Ökologie”) fu coniata nel 1866 dallo scienziato tedesco Ernst Haeckel. 1) Il pensiero ecologico è derivato da correnti stabilite nella Filosofia, in particolare dall'Etica e dalla politica. 2) I filosofi greci antichi come Ippocrate e Aristotele gettarono le basi dell'ecologia nei loro studi sulla storia naturale. L'Ecologia moderna divenne una scienza molto più rigorosa alla fine del XIX secolo. I concetti evolutivi relativi all'adattamento e alla selezione naturale divennero i capisaldi della moderna teoria ecologica.


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
il termine ecologia ha origine in una nota di Ernst Haeckel (1866) col significato di “dimora, area distributiva”
2)
Eric Laferrière, Peter J. Stoett (2 settembre 2003) - “Teoria delle relazioni internazionali e pensiero ecologico: verso una sintesi”
db/ecologia.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:04 (modifica esterna)