Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:fisica_matematica

Fisica matematica

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

La Fisica matematica si riferisce allo sviluppo di metodi matematici da applicare ai problemi di Fisica. Il Journal of Mathematical Physics definisce il campo come «l'applicazione della matematica ai problemi della fisica e lo sviluppo di metodi matematici adatti a tali applicazioni e per la formulazione di teorie fisiche». È un ramo della Matematica applicata, ma si occupa di problemi fisici.

L'uso del termine “fisica matematica” è a volte idiosincratico. Alcune parti della matematica che inizialmente sono nate dallo sviluppo della Fisica non sono, in effetti, considerate parti della Fisica matematica, mentre altri campi strettamente correlati lo sono. Per esempio, le equazioni differenziali ordinarie e la geometria simplettica sono generalmente considerate come discipline puramente matematiche, mentre i sistemi dinamici e la Meccanica hamiltoniana appartengono alla Fisica matematica. John Herapath usò il termine per il titolo del suo libro del 1847 vertente su “principi matematici della filosofia naturale”; lo scopo in quel momento era imperniato su: “le cause del calore, l'elasticità gassosa, la gravitazione e altri grandi fenomeni della natura”. 1)


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
John Herapath (1847) “Fisica matematica”
db/fisica_matematica.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:05 (modifica esterna)