Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:geografia_del_tempo

Geografia del tempo

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

La Geografia del tempo, o Geografia spazio-temporale, è una prospettiva transdisciplinare in evoluzione su processi ed eventi spaziali e temporali come l'Interazione sociale, l'Interazione ecologica, i cambiamenti sociali e ambientali e le biografie di individui. La Geografia del tempo “non è una materia in sé e per sé”, ma, piuttosto, è una struttura ontologica integrativa e un linguaggio visivo in cui spazio e tempo sono dimensioni fondamentali dell'analisi dei processi dinamici. La Geografia del tempo è stata originariamente sviluppata da geografi, ma oggi è applicata in molteplici campi legati ai trasporti, alla Pianificazione regionale, alla Geografia, all'Antropologia, alla ricerca sull'uso del tempo, all'Ecologia, alle Scienze ambientali e alla Salute pubblica. Secondo il geografo svedese Bo Lenntorp (1999): “È un approccio di base, e ogni ricercatore può collegarlo a considerazioni teoriche a modo suo”.


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


db/geografia_del_tempo.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:05 (modifica esterna)