Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:scienze_bibliotecarie

Scienze bibliotecarie

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

La Scienza della biblioteca (spesso chiamata Studio bibliotecario, Bibliotecografia, Economia delle biblioteche) è un campo interdisciplinare o multidisciplinare che applica le pratiche, le prospettive e gli strumenti di gestione, informatica, istruzione e altre aree alle biblioteche; la raccolta, l'organizzazione, la conservazione e la diffusione delle risorse informative; e l'economia politica dell'informazione. Martin Schrettinger, bibliotecario bavarese, ha coniato la disciplina nella sua opera (1808-1828) “Versuch eines vollständigen Lehrbuchs der Bibliothek-Wissenschaft o Anleitung zur vollkommenen Geschäftsführung eines Bibliothekars”. Invece di classificare le informazioni basate su elementi orientati alla natura, come già fatto nella sua biblioteca bavarese, Schrettinger organizzava libri in ordine alfabetico.

Storicamente, la Scienza della biblioteca ha incluso anche la scienza d'archivio. 1) Ciò include il modo in cui le risorse informative sono organizzate per soddisfare le esigenze di determinati gruppi di utenti, come le persone interagiscono con i sistemi e le tecnologie di classificazione, come le informazioni sono acquisite, valutate e applicate dalle persone dentro e fuori le biblioteche.


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
Michael Harris (1995) - “Storia delle biblioteche nel mondo occidentale” - IV ed
db/scienze_bibliotecarie.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:06 (modifica esterna)