Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:storia

Storia

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

La Storia (dal greco “historia”, che significa “ricerca, conoscenza acquisita attraverso l'indagine”“) 1) è lo studio del passato così com'è rappresentato nei documenti scritti. Gli eventi che si sono verificati prima della registrazione scritta sono considerati Preistoria. È un termine generico che si riferisce agli eventi passati e alla memoria, scoperta, raccolta, organizzazione, presentazione e interpretazione di informazioni su questi eventi.

La Storia può anche riferirsi alla disciplina accademica che usa una narrazione per esaminare e analizzare una sequenza di eventi passati, e determinare oggettivamente i modelli di causa ed effetto che li hanno determinati. 2) 3) Gli storici a volte discutono sulla natura della Storia e sulla sua utilità discutendo lo studio della disciplina come fine a se stessa e come modo di fornire una “prospettiva” sui problemi del presente. 4)

Le storie comuni a una particolare cultura, ma non supportate da fonti esterne (come i racconti che circondano Re Artù), sono solitamente classificate come eredità o Leggende culturali, perché non mostrano la “ricerca disinteressata” richiesta dalla disciplina della Storia. 5) Erodoto, storico greco del V secolo a.C., è considerato dalla tradizione occidentale il “padre della storia” e, insieme a Tucidide, hanno contribuito a formare le basi per lo studio moderno della storia umana. Le loro opere continuano a essere lette oggi, e il divario tra Erodoto incentrato sulla cultura e Tucidide incentrato sull'esercito rimane un punto di contesa o di approccio nella scrittura storica moderna. Nell'Asia orientale, gli “annali primaverili e autunnali” (una cronaca di stato) erano noti per essere compilati sin dal 722 a.C., anche se sono sopravvissuti solo i testi del II secolo a.C.

Le influenze antiche hanno contribuito a generare varie interpretazioni della natura della Storia che si sono evolute nel corso dei secoli e continuano a cambiare oggi. Lo studio moderno della Storia è di ampio respiro e comprende lo studio di regioni specifiche e lo studio di alcuni elementi di attualità o tematiche di indagine storica. Spesso la Storia è insegnata come parte dell'istruzione primaria e secondaria, e lo studio accademico della Storia è una disciplina importante negli studi universitari.


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
Brian Joseph e Richard Janda (2008) - “Il manuale di linguistica storica”
2)
Evans J Richard (2001) - “I due volti di EH Carr” - London university
3)
Alun Munslow (2001) - “Che storia è” - London university
4)
Peter N Stearns, Peters Seixas, Sam Wineburg (2000) - “Introduzione: conoscere la storia dell'insegnamento e dell'apprendimento, le prospettive nazionali e internazionali” - New York university Press
5)
Peter Seixas (2000) - “Schweigen! Die Kinder!” - New York university Press
db/storia.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:07 (modifica esterna)