Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:chimica_termodinamica

Chimica termodinamica

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

La Chimica termodinamica è lo studio dell'interrelazione del calore e del lavoro con reazioni chimiche o con cambiamenti fisici di stato entro i confini delle leggi della termodinamica. La Chimica termodinamica coinvolge non solo le misurazioni di laboratorio di varie proprietà termodinamiche, ma anche l'applicazione di metodi matematici allo studio di domande chimiche e alla spontaneità dei processi.

La struttura della Chimica termodinamica si basa sulle prime due leggi della termodinamica. A partire dalla prima e dalla seconda legge della termodinamica, possono essere derivate quattro equazioni chiamate “equazioni fondamentali di Gibbs”. Da queste quattro, una moltitudine di equazioni, relative alle proprietà del sistema termodinamico, possono essere ricavate usando una matematica relativamente semplice. Questo delinea la struttura matematica della Chimica termodinamica. 1)


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
Ott, Bevan J.; Boerio-Goates, Juliana (2000) - “Termodinamica chimica - Principi e applicazioni”. Stampa accademica
db/chimica_termodinamica.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:04 (modifica esterna)