Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:economia_matematica

Economia matematica

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

L'Economia matematica è l'applicazione di metodi matematici per rappresentare teorie e analizzare problemi in Economia. Per convenzione, questi metodi applicati vanno oltre la semplice geometria, come il calcolo differenziale e integrale, la differenza e le Equazioni differenziali, l'algebra della matrice, la Programmazione matematica e altri metodi computazionali. 1) I sostenitori di questo approccio affermano che consente la formulazione di relazioni teoriche con rigore, generalità e semplicità. 2)

La matematica consente agli economisti di formulare proposizioni significative e verificabili su argomenti ampi e complessi che potrebbero essere espressi meno facilmente in modo informale. Inoltre, il linguaggio matematico consente agli economisti di formulare affermazioni specifiche e positive su argomenti controversi che sarebbero impossibili da dimostrare senza la matematica. 3) Gran parte della teoria economica è attualmente presentata in termini di modelli economici matematici, una serie di relazioni matematiche stilizzate e semplificate, asserite per chiarire ipotesi e implicazioni. 4)


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
Alpha C Chiang, Kevin Wainwright (2005) - “Metodi fondamentali di economia matematica”
2)
Gérard Debreu ([1987] 2008) - “Economia matematica”
3)
Hal Varian (1997) - “A cosa serve la teoria economica?”
4)
Kenneth J Arrow e Michael D Intriligator (1981) - “Manuale di Economia Matematica”
db/economia_matematica.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:04 (modifica esterna)