Strumenti Utente

Strumenti Sito


Action disabled: source
db:psicologia_industriale_e_organizzativa

Psicologia industriale e organizzativa

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

La Psicologia industriale e organizzativa, conosciuta come psicologia del lavoro, psicologia organizzativa e psicologia del lavoro e dell'organizzazione, è una disciplina applicata all'interno della Psicologia ed è la scienza del comportamento umano relativo al lavoro. Applica teorie e principi psicologici alle organizzazioni e agli individui nei loro luoghi di lavoro, nonché alla vita lavorativa dell'individuo in generale. 1) Gli psicologi sono addestrati sul modello di scienziato-praticante e contribuiscono al successo di un'organizzazione migliorando le prestazioni, la motivazione, la soddisfazione e la sicurezza e la salute sul lavoro, nonché la salute e il benessere generale dei dipendenti. Uno psicologo che studia questa disciplina conduce ricerche sui comportamenti e gli atteggiamenti dei dipendenti e su come questi possano essere migliorati attraverso pratiche di assunzione, programmi di formazione, feedback e sistemi di gestione.


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
DM Truxillo, TN Bauer e B Erdogan (2016) - “Psicologia e lavoro: prospettive sulla psicologia industriale e organizzativa”
db/psicologia_industriale_e_organizzativa.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:06 (modifica esterna)