Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:scienza_dei_materiali

Scienza dei materiali

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

Il campo interdisciplinare della Scienza dei materiali, comunemente noto anche come scienza e ingegneria dei materiali è la progettazione e la scoperta di nuovi materiali, in particolare solidi. Le origini intellettuali della Scienza dei materiali derivano dall'Illuminismo, quando i ricercatori hanno iniziato a utilizzare il pensiero analitico attinto da chimica, fisica e ingegneria per comprendere osservazioni fenomenologiche antiche in metallurgia e mineralogia. 1) La Scienza dei materiali include ancora elementi di Fisica, Chimica e Ingegneria. Come tale, il campo è stato a lungo considerato dalle istituzioni accademiche come un sotto-campo di questi campi correlati. A partire dagli anni '40, la Scienza dei materiali cominciò a essere più ampiamente riconosciuta come un campo specifico, e distinto, di scienza e ingegneria, e le principali università tecniche di tutto il mondo crearono scuole dedicate all'interno di quelle di scienza o di ingegneria, da cui la denominazione.

La Scienza dei materiali è una disciplina sincretica che ibrida Metallurgia, Ceramica, Fisica dello stato solido e Chimica. È il primo esempio di una nuova disciplina accademica emergente dalla fusione piuttosto che dalla fissione. 2) Molti dei più urgenti problemi scientifici attualmente affrontati dagli esseri umani sono dovuti ai limiti dei materiali disponibili e al modo in cui sono utilizzati. Pertanto, le scoperte nella Scienza dei materiali avranno probabilmente un impatto significativo sul futuro della tecnologia. 3)

Gli scienziati dei materiali enfatizzano la comprensione di come la storia di un materiale (la sua elaborazione) influenzi la sua struttura, e quindi le proprietà e le prestazioni del materiale. La comprensione delle relazioni struttura-proprietà-prestazioni è chiamata il paradigma dei materiali. Questo paradigma è utilizzato per far progredire la comprensione in una varietà di aree di ricerca, comprese le Nanotecnologie, i Biomateriali e la Metallurgia. La Scienza dei materiali è anche una parte importante dell'Ingegneria forense.


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
Matthew Daniel Eddy (2008) - “The Language of Mineralogy: John Walker, Chemistry and Edinburgh Medical School 1750-1800”
2)
Roy Rustum (1979) - “Scienze interdisciplinari nel campus” pagg. 161-196 in Interdisciplinarità e istruzione superiore - Pennsylvania State University
3)
John C Hemminger (agosto 2010) - “Scienza per le tecnologie energetiche: rafforzamento del legame tra ricerca di base e industria”
db/scienza_dei_materiali.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:06 (modifica esterna)