Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:psicologia_militare

Psicologia militare

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

La Psicologia militare è la ricerca, la progettazione e l'applicazione di teorie psicologiche e dati empirici per capire, prevedere e contrastare i comportamenti nelle forze amiche e nemiche o nelle popolazioni civili. Vi è particolare enfasi sui comportamenti che potrebbero essere indesiderabili, minacciosi o potenzialmente pericolosi per la conduzione delle operazioni militari. La Psicologia militare utilizza più sotto-categorie psicologiche per incoraggiare la resilienza tra le truppe militari e neutralizzare le forze nemiche. I fattori stressanti e le malattie mentali studiati sotto la Psicologia militare non sono specifici per i militari. Tuttavia, i soldati spesso affrontano combinazioni uniche di fattori di stress in situazioni di combattimento e di guerra e possono andare incontro a disturbi psichiatrici legati allo stress. Esempi specifici dei problemi affrontati dal personale militare includono disturbo da stress post-traumatico, senso di colpa, difficoltà familiari e di partner, incubi e flashback. La Psicologia militare applicata si concentra in particolare sulla consulenza e sul trattamento dello stress e della fatica del personale militare e delle loro famiglie. 1)


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
Mark Thompson (2010) - “Ferite invisibili: salute mentale e militare”
db/psicologia_militare.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:06 (modifica esterna)