Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:neuropsicologia

Neuropsicologia

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

La Neuropsicologia è lo studio della struttura e della funzione del cervello in quanto si riferiscono a specifici processi e comportamenti psicologici. 1) È sia un campo psicologico sperimentale che clinico che mira a capire come il comportamento e la cognizione siano influenzati dal funzionamento del cervello. Si occupa della diagnosi e del trattamento degli effetti comportamentali e cognitivi dei disturbi neurologici. Mentre la Neurologia classica si concentra sulla Fisiologia del sistema nervoso e la Psicologia classica è ampiamente divorziata da essa, la Neuropsicologia cerca di scoprire come il cervello si rapporti con la mente. In questo modo condivide concetti e interessi con la Neuropsichiatria e con la Neurologia comportamentale in generale. Il termine Neuropsicologia è stato applicato agli studi sulle lesioni nell'uomo e negli animali. È stato anche applicato negli sforzi per registrare l'attività elettrica da singole cellule (o gruppi di cellule) nei primati superiori (compresi alcuni studi su pazienti umani). 2) Fa uso della neuroscienza e condivide una visione di elaborazione delle informazioni della mente con la Psicologia cognitiva e la Scienza cognitiva.


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
KW Walsh (1987) - “Neuropsicologia: un approccio clinico” II ed
2)
MI Posner e GJ Digirolamo (2000) - “Neuroscienze cognitive: origini e promesse”
db/neuropsicologia.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:06 (modifica esterna)