Strumenti Utente

Strumenti Sito


db:economia_ecologica

Economia ecologica

Approfondimenti

Info

Quest'argomento non è collegato ad altri approfondimenti correlati. Si consiglia, in ogni caso, di controllare sempre [ l'Indice ] degli Approfondimenti

Questa pagina è solo improntata in attesa di completamento da parte dei Collaboratori. Se sei interessato a collaborare attivamente con Extrapedia, leggi come fare [ Collabora ]

L'Economia ecologica (chiamata anche Eco-economia, o Bioeconomia di Nicholas Georgescu-Roegen) è sia un campo transdisciplinare che interdisciplinare di ricerca accademica che affronta l'interdipendenza e la coevoluzione delle economie umane e degli ecosistemi naturali, sia intertemporali che spaziali. 1) Trattando l'economia come un sottosistema dell'ecosistema più grande della Terra, e sottolineando la conservazione del capitale naturale, il campo dell'Economia ecologica è differenziato dall'Economia ambientale, che è l'analisi economica generale dell'ambiente. 2) Un'indagine sugli economisti tedeschi ha scoperto che l'Economia ecologica e ambientale sono diverse scuole di pensiero economico, con economisti ecologici che enfatizzano la forte sostenibilità e rifiutano la proposta che il capitale naturale possa essere sostituito dal capitale umano. 3)

L'Economia ecologica è stata fondata negli anni '80 come disciplina moderna sulle opere e le interazioni tra vari accademici europei e americani. Il campo correlato dell'Economia verde è, in generale, una forma più politicamente applicata della materia. 4)

Secondo l'economista ecologista Malte Michael Faber, l'Economia ecologica è definita dalla sua attenzione alla natura, alla giustizia e al tempo. Questioni di equità intergenerazionale, irreversibilità dei cambiamenti ambientali, incertezza dei risultati a lungo termine e guida allo sviluppo sostenibile, analisi e valutazioni economiche ecologiche. 5) Gli economisti ecologici hanno messo in discussione gli approcci economici fondamentali tradizionali come l'analisi costi-benefici e la separabilità dei valori economici dalla ricerca scientifica, sostenendo che l'Economia è inevitabilmente normativa piuttosto che positiva (cioè descrittiva). 6) L'analisi di posizione, che tenta di incorporare problemi di tempo e giustizia, è proposta come alternativa. 7) L'Economia ecologica condivide molte delle sue prospettive con l'Economia femminista, inclusa l'attenzione su valori di sostenibilità, natura, giustizia e cura. 8)


Qualora alcuni link non funzionassero, si prega di comunicarlo allo Staff - staff@extrapedia.org


1)
Anastasios Xepapadeas (2008) - “Economia ecologica”
2)
Jeroen CJM van den Bergh (2001) - “Economia ecologica: temi, approcci e differenze con l'economia ambientale”
3)
L Illge, R Schwarze (2006) - “Una questione di opinioni: come gli economisti ecologici e neoclassici ambientali pensano alla sostenibilità e all'economia”
4)
M Scott Cato (2009) - “Economia verde”
5)
Malte Faber (2008) - “Come essere un economista ecologico”
6)
Peter Victor (2008) - “Revisione del libro: frontiere in teoria economica ecologica e applicazione”
7)
P Soderbaum (2008) - “Understanding Sustainability Economics”
8)
Iulie Aslaksen, Torunn Bragstad, Berit Ås (2014) - “Economia femminista come visione per un futuro sostenibile”
db/economia_ecologica.txt · Ultima modifica: 13/04/2019 16:04 (modifica esterna)